Pranzo freelance super light (e superbuono!)

 width=700

Sei freelance e pranzi spesso a casa?

 Lato positivo Puoi cucinarti cibi sani, non hai a che fare con colleghi noiosi con la lattuga fra i denti, puoi concederti il lusso di indugiare con il caffé sul tuo divano.

 Lato negativo Se sei solo pranzi con lo specchio, se vai dai tuoi dovrai poi digerire il pranzo più pensante della storia, oppure dovrai metterti ai fornelli e non è il massimo se hai un lavoro in scadenza.

 Ci concentriamo sui lati positivi? 😉

 Ultimamente sono a caccia del Santo Graal della cucina: cibi light, gustosi, e veloci da preparare per pranzo. Ottimi per noi freelance perché:

  • il tempo è sempre poco
  •  per lavorare bene nel pomeriggio occorrono cibi energetici ma leggeri
  • facciamo un lavoro sedentario e a cibo e moto dobbiamo stare attenti per rimanere in forma.

 Ecco un menù light sperimentato e approvato da me, spero vi piaccia 🙂

Piatto unico con:

  • – CARTOCCIO DI VERDURE
  • – PETTI DI TACCHINO ALLO ZENZERO
  • – RISO BASMATI

 [preparazione 25 minuti]

Ingredienti

 200 gr di petto di tacchino o pollo

Le verdure che avete a disposizione in frigo (oppure 1 zucchina, ½ melanzana, 1 pomodoro maturo, 1 carota)

origano

sale

zenzero in polvere

sesamo

olio di oliva

1 bicchiere scarso di riso basmati

In 10 minuti

1 step: lavare e tagliare tutte le verdure
 width=7002 step: adagiare le verdure a pezzettini su un foglio di alluminio, condire con origano, sale e olio, chiudere il cartoccio e mettere in forno a 200° per 40 minuti

 width=700

[ PAUSA di 25 minuti: puoi controllare le email e rispondere al volo, curare i social, etc.]

In 15 minuti
 width=700
3 step: metti poca acqua sul fuoco e, quando bolle, cucina il riso10 m

4 step: scalda la piastra, ricoprila di un velo di sale e, dopo 5 minuti, adagia i petti di tacchino. Una volta cotti, condiscili con l’olio a crudo, una generosa spolverata di zenzero in polvere e un cucchiaino di sesamo, in modo da creare una salsina.

 width=700
Impiattamento In un piatto abbastanza largo adagia il contenuto del cartoccio. Accanto posiziona il riso basmati (fatto  freddare precedentemente in una coppetta di cui avrà preso la forma) e i petti di tacchino. Buon appetito!

Lascia un commento